Blondie

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5,00 di 5)

La pornostar Blondie
L’ex pornostar Blondie
Scoperta e lanciata da Riccardo Schicchi nel 1998 in “Le Pornololite di Diva Futura 5”, Blondie, con il suo aspetto giovane e fresco, da ragazza della porta accanto, ma anche carico di sensualità e carica erotica, ha iniziato la sua carriera esibendosi con spettacoli erotici in locali notturni prima di passare al set. Non ha girato in effetti moltissimi film durante la sua attività come attrice porno e la sua carriera si è interrotta nel 2004, dopo aver recitato comunque accanto a nomi di spicco tra gli attori del panorama hard italiano, come Franco Trentalance, Rocco Siffredi, Milly D’Abbraccio, Francesco Malcom, e aver lavorato per registi come Frank Simone, con il quale ha girato il film “La Punizione”, fortemente anticlericale, o Mario Salieri, che l’ha voluta per girare il film “L’Usura”. Addirittura ha fatto scalpore quando Blondie ha girato un film mentre, era incinta esibendo il suo pancione in “Premaman”. Tante scene di sesso anale la vedono protagonista.

Al set tuttavia Blondie ha sempre preferito gli spettacoli live, esibizioni ad alto tasso erotico, dove poter incontrare direttamente il suo pubblico. Nel 1996 è stata eletta Miss MiSex, nell’omonima manifestazione della quale era anche madrina e vedette. Successivamente ha partecipato ad altre tre edizioni del MiSex, confermandosi regina dell’evento. Oltre che attrice e hard performer, Blondie si è anche impegnata come per far nascere e promuovere il sindacato delle pornostar, di cui lei stessa era attivamente impegnata come appunto sindacalista. Sua questa dichiarazione: “Il sindacato delle pornostar è nato per rivendicare il diritto di girare pellicole hard sul suolo italiano e per vedere finalmente riconosciuto il nostro lavoro visto che molte di noi pagano regolarmente le tasse. Anche la regolamentazione del flusso di attrici dell’Est europeo è un problema che abbiamo molto a cuore. In Italia, per cominciare, devono lavorare prima le attrici italiane e poi, eventualmente, le straniere…”.

Dopo il ritiro del 2004, è riapparsa con una nuova pellicola nel 2008, per ritirarsi subito dopo definitivamente. Probabilmente sarà stata presa dalla nostalgia per il set e per il periodo d’oro in cui Blondie era richiesta da registi ed eventi di cui era la giovane regina.