Angela Gritti

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5,00 di 5)
La pornostar Angela Gritti
La pornostar Angela Gritti

Di giorno una donna modello, che si dedica alla casa e alla famiglia, lavora come commessa e fa la maestra di sci. Di notte invece si scatena nei migliori locali della sua regione e si esibisce come diva hard. Una vita dal doppio volto quella di Angela Gritti, originaria di Asiago, dove ancora vive e lavora, che nel 2006 fa il grande salto: dai locali notturni approda al cinema hard, ed esordisce girando, sotto la regia di Marzio Tingeri, la pellicola intitolata “Padova AAA cercasi commessa”. Inizia così la sua carriera nella scuderia della casa di produzione Showtime, e le sue curve prosperose insieme alla sua versatilità, la portano a girare un film dietro l’altro, diretta da registi del calibro di Silvio Bandinelli, Andy Casanova o Franco Trentalance, accanto ai grandi nomi del panorama del cinema hard italiano e internazionale. Sesso anale e scene incestuose sono i suoi cavalli di battaglia, mentre il pubblico sembra apprezzare sempre più questa mora dalle curve esplosive, che però nel 2010, dopo aver girato circa 30 pellicole, decide di interrompere la sua carriera nel cinema porno. Angela Gritti, dopo la parentesi cinematografica, ha così proseguito la sua carriera nel mondo a luci rosse, esibendosi nei migliori locali del Veneto e della Lombardia.

Felicemente sposata da molti anni, continua la sua vita tranquilla ad Asiago, divisa tra il lavoro di commessa di giorno e sogno erotico di tutti i suoi fan durante la notte. Il suo motto è “Vivi e lascia vivere!”… un ottimo principio che Angela Gritti segue al di là delle maldicenze e dei pettegolezzi.
Tra le pellicole che ha girato, citiamo “Il Regista”, film a episodi molto intenso e diretto da Andy Casanova; “La Casta”, accanto a Elena Grimaldi; “Mamme italiane 12”, “L’incesto”, “Madre Coraggio” e “A letto con i miei figli”, che si inseriscono nel filone incesti e dintorni, di cui Angela Gritti è stata un’ottima interprete.