Ars Amandi / Francesca Ray

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 3,00 di 5)
La pornostar Ars Amandi
La pornostar Ars Amandi

Ars Amandi è il nome d’arte della bruna e sensuale Claudia Picaro, originaria di Falconara Marittima, dove lavorava come segretaria del sindaco dopo aver conseguito una laurea in Giurisprudenza.  La sua vita tranquilla cambia repentinamente nel 2009, quando perde il lavoro al Comune di Falconara e coglie al volo l’opportunità di entrare nel mondo del cinema hard e subito dopo lascia il Comune anconetano per trasferirsi a Riccione, città in cui Ars Amandi non nasconde di vivere molto bene e serenamente, senza essere giudicata per il suo lavoro.

Appassionata di animali, in particolare di cani, tanto da possederne alcuni, è stata la protagonista degli scatti fotografici per la realizzazione di un calendario sexy a scopo benefico a favore della fattoria sociale “Pet Village” di Senigallia, il cui ricavato sarà impiegato nella creazione di spazi e laboratori dedicati alla pet therapy.

Dal 2009, anno del suo esordio, al 2013, anno della sua ultima pellicola, ha girato circa quindici film porno con parecchie scene di sesso anale e doppie penetrazioni. Nota sul set anche con i nomi di: Ars Amandi, Ars e Francesca Ray. Ecco alcuni titoli di suoi film: “MILF Cafè” 2009; “Lotta Clandestina” 2009; “Compagni di scuola” 2010; “Quella porca di Ars Amandi” 2010; “Cum on my face” 2011; “Transsexual Nurses 9” 2012; “Scopriamo Giada” 2013. Ha collaborato con diversi nomi importanti del panorama hard italiano e non solo, come Omar Galanti, Marco Nero, Fernando VitaleRossana DollLuana Borgia, Yvette Balant, Richard Voisin, solo per citarne alcuni. Tra le caratteristiche di questa sensuale porno star, ci sono due tatuaggi, che le conferiscono un look aggressivo e dirompente: un grande serpente sul polpaccio destro e quello di una ragazza sul braccio sinistro. Del 2013 è appunto l’ultima apparizione davanti le telecamere di Ars Amandi, della quale si sono perse le tracce.