Marika Ferrero

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 3,00 di 5)
Marika Ferrero
La pornostar Marika Ferrero

La bella e sensuale torinese Marika Ferrero fa i suoi primi passi nel mondo della trasgressione quando è ancora giovane, anzi giovanissima: a 14 anni infatti collabora con un’agenzia di animazione hot, che anima le notti torinesi, per la quale lavorano trans e drag queen. Ma la sua decisione di lanciarsi in prima persona nel mondo hard italiano arriva a seguito di una forte delusione amorosa, che l’ha portata a considerare l’uomo come una preda: “Questa nuova esperienza” afferma la Ferrero “mi ha appagato per il semplice motivo che grazie al mio particolarissimo live show riesco a scatenare un gran desiderio in ogni uomo che mi osserva attratto dalle mie sensuali movenze, riuscendo fra le altre cose a non concedermi a nessuno. Il fatto psicologico di far quasi del male, di vedere un maschio che diventa un “oggetto” reso schiavo dal mio corpo mi rende invincibile ed in particolar modo mi inebria la mente”.

Non appena maggiorenne, Marika Ferrero inizia quindi a lavorare come spogliarellista nei più famosi locali d’Italia e frequenta così anche diverse importanti fiere del settore. Nel frattempo diventa anche un volto noto al grande pubblico per la sua partecipazione alla trasmissione televisiva Fuego TV, un salotto hot trasmesso sia in chiaro che sul canale 939 di Sky. Il passo verso l’esperienza del set hard è breve: dopo aver sostenuto un provino con Omar Galanti, che vede in lei le potenzialità per sfondare nel cinema a luci rosse, Marika Ferrero nel 2011 inizia a girare la pellicola che segna il suo esordio. Un esordio di grande qualità e spessore, se si considera che si trova sul set accanto a Franco Trentalance e Vittoria Risi in “Casinò ‘45”, primo film hard europeo in 3D prodotto dalla Pink’o.

I nuovi impegni di Marika Ferrero come astro nascente del cinema hard italiano, non la allontanano però dalle esibizioni erotiche dal vivo, in cui la giovane torinese entra in contatto diretto e immediato con i suoi fan, che crescono di numero giorno dopo giorno, soprattutto dopo la scelta di diventare una porno attrice. Tra le sue specialità il sesso anale e lo squirting. Ma la sua carriera in questo settore è piuttosto breve, in quanto appena un anno dopo il suo esordio decide di ritirarsi dal set, dopo aver girato solo sei pellicole: “Casinò ‘45” 2011; “Mio primo anal” 2011; “Social Network” 2011; “Esperienza incredibile” 2012; “Le irrefrenabili voglie di Marika” 2012; “Regina del culo” 2012; “Tutti i cazzi per Marika” 2012.