Asia D’Argento

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5,00 di 5)
La pornostar Asia D'Argento
La pornostar Asia D’Argento

Asia D’Argento è nata a Viareggio nel 1975 in una famiglia piuttosto numerosa. Secondo quanto ha dichiarato la stessa ex pornostar, fin da piccola aveva una certa curiosità e passione per il sesso, ma prima di approdare al mondo del cinema porno ha svolto diversi lavori, dall’impiegata in fabbrica alla barista. Il suo primo vero contatto con i film hard è avvenuto quando lavorava in una videoteca e da allora ha capito cosa voleva fare nella sua vita: l’attrice porno. Recatasi in una fiera erotica, Asia D’Argento incontrò un produttore hard, che accettò di farle fare un provino. Inizia così nel 2000, a 25 anni, la carriera di porno attrice di questa bella giovane dalle enormi tette, che film dopo film diventa uno dei nomi più famosi e richiesti del panorama hard italiano e internazionale.
La fama di Asia D’Argento nel corso dei primi anni del 2000 è stata inoltre accresciuta dal fatto che ha partecipato ad un paio di videoclip musicali (“La grande onda” del Piotta e “Gatto matto” di Roberto Angelini); ha poi partecipato come ospite a diverse trasmissioni TV sulle reti nazionali, come Le Iene Show, il Maurizio Costanzo Show, Cominciamo Bene. A confermare comunque la sua bravura come attrice hard, nel 2005 e nel 2006 ha ricevuto il premio di migliore attrice hard europea al Festival de l’Erotisme di Bruxelles.
Nota sul set anche con gli pseudonimi Asia D’Argentino, Aria Argento, Angela Ranieri, il suo nome d’arte Asia D’Argento è stato studiato a tavolino dal suo primo produttore Giorgio Grand, che ha voluto omaggiare sia Dario Argento che la figlia Asia, creando così il nome di Asia D’Argento, che ha comunque contribuito a dare maggiore popolarità alla sensuale pornostar, che ha fatto anche della chioma rossa una sua caratteristica. Tra le specialità di Asia D’Argento sul set a luci rosse ci sono le scene di sesso anale, che ha girato con i nomi di maggiore spicco del panorama hard internazionale. Ha continuato a lavorare fino al 2013, anno in cui è uscito il suo ultimo film.