Baby Marilyn

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5,00 di 5)
La pornostar Baby Marilyn
L’ex pornostar Baby Marilyn

Per scegliere il suo nome d’arte, la pornostar Baby Marilyn si è ispirata a quella che considera una vera e propria icona sexy di tutti i tempi, cioè Marilyn Monroe, ma ha scelto di anteporre il Baby per sottolineare le differenze fisiche tra lei, che è più piccola e minuta nelle forme, e la Monroe.
Nata a Milano nel 1977, Baby Marilyn, prima di approdare al mondo del cinema porno, lavorava già da ragazzina come cubista nelle discoteche milanesi e a vent’anni è stata tra le prime a fare la lap dance in Italia. Il passaggio da performer di lap dance acrobatica a ballerina di streptease è stato immediato, considerando anche la grande passione di Baby Marilyn per la danza, che ha studiato per molti anni e che ha sempre amato. Ha iniziato a girare l’Italia con il suo spettacolo hard e durante una sua esibizione viene notata da un produttore di film porno, che le propone di fare un provino. Era il 2002 e Baby Marilyn aveva 25 anni quando inizia la sua carriera nel cinema a luci rosse, e nel giro di un anno e mezzo gira ben nove pellicole, molte delle quali con la regia di Andy Casanova.
Seguendo la sua voglia di trasgressione e il suo spirito esibizionistico, Baby Marilyn decide di far convivere la sua nuova professione di attrice porno con quella di performer hard: non abbandona infatti la sua prima passione, ovvero gli spettacoli dal vivo, in quanto adora il contatto diretto con il pubblico e con i suoi fan. Nel corso degli anni gira decine di pellicole, lavorando con i migliori registi del panorama hard italiano e collaborando con molti dei più famosi nomi di pornostar, con i quali gira molte scene di sesso anale.
Nel 2011, dopo aver interpretato quasi una cinquantina di film hard, decide di interrompere la sua carriera come attrice porno e di dedicarsi completamente agli spettacoli dal vivo, girando i locali notturni di tutta l’Italia.