Erika Neri

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5,00 di 5)

La pornostar Erika Neri
L’ex pornostar Erika Neri
L’ex pornostar italiana Erika Neri, napoletana di origine, è la personificazione della cosiddetta bellezza mediterranea in un corpo da urlo. Erika Neri è prorompente, trasgressiva. Esibizionista per eccellenza, inizia seguendo i corsi di danza classica e moderna. Si esibisce quindi in diversi spettacoli erotici in giro fra i più importanti club italiani.

Erika neri riesce a mandare in delirio il pubblico che viene coinvolta nelle sue stuzzicanti esibizioni live, i suoi spettacoli e le sue coreografie accattivanti. Tra queste anche quella che riceve l’award per “Miglior spettacolo”, all’edizione 2004 della mega fiera dell’erotismo di Milano, il Mi Sex, portando in scena la suggestiva atmosfera del famoso film americano S.W.A.T.; un’interpretazione originale in cui indossa una tuta mimetica e si muove tra fumogeni e armi sparate a salve.
Altri premi: miglior attrice protagonista all’”Erotic Fair” di Milano 2004, nell’ambito della cinematografia hard. Riceve inoltre, nel 2005, anche un’altro award, il Trofeo “Best Starlet 2005” nell’edizione 2005 del Festival dell’Erotismo di Bruxelles per il ruolo da protagonista nel film “Il Manoscritto” prodotto dalla casa cinematografica ATV e diretto dal regista Tony Del Duomo.

Erika scopre molto presto i piaceri della trasgressione. Fin da giovanissima ama frequentare locali notturni ove rimane affascinata dai sinuosi corpi delle splendide ragazze. Esibizionista per natura, Erika decide a tutti i costi di entrare nel mondo degli spettacoli erotici tralasciando così gli studi in giurisprudenza che aveva intrapreso. I suoi studi di danza classica e moderna la aiutano parecchio nelle sue esibizioni. Vederla muoversi diventa allora un piacere, sensuale e affascinante allo stesso tempo. Molto presto Erika viene notata da diversi produttori, e cosi, le viene proposto di entrare nel mondo dell’hard.

I primi successi arrivano col regista Andy Casanova, il quale le offre dei ruoli estremamente trasgressivi in film duri, violenti. Il ruolo non la spaventa minimamente, cosi ben presto arriva il suo primo film da protagonista, Erosfera di Guido Maria Ranieri.

Richiesta da tutte le fiere internazionali come il Ficeb di Barcellona, Venus di Berlino e il Misex di Milano, Erika continua a farsi conoscere e riceve ben presto le attenzioni di Milly D’Abbraccio che la vuole con se in occasione della presentazione di “Milly e una notte” all’Olimpo Club di Roma.

Erika Neri è attiva non solamente nei film a luci rosse. Prende parte anche alla nota fiction televisiva “La Squadra” in onda su Rai 3; più volte appare sugli schermi Mediaset, intervistata al Tg5 e ai programmi “Top Secret”, “Lucignolo” e “le Iene”.

Il sodalizio con Italia 1 continua pure durante una stagione di “Cronache Marziane”, condotto da Fabio Canino. A Milano si unisce all’On. Alfonso Pecoraro Scanio dei Verdi per protestare contro la tradizionale “strage dei capretti” pasquale.

Nei suoi anni di carriera come attrice hard, Erika Neri gira ben 29 video porno, lavorando con importanti case di produzione come la Showtime, Hustler Video, ATV, Pink’O e Moonlight Video.

Nel 2007, Erika Neri si ritira dalla professione di pornostar. Viene ricordata per film con scene forti, di sesso anale, doppie penetrazioni e sesso interraziale.