Selen

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5,00 di 5)

Selen (Roma, 17 dicembre 1966), nome d’arte di Luce Caponegro, è una ex-attrice pornografica italiana.
Entra nel cinema hard per esibizionismo e non per necessità, il padre infatti è un industriale del settore petrolifero che si trasferirà a vivere con la famiglia a Ravenna.

È qui che Selen comincia ad esibirsi in alcuni locali per adulti fino a quando gira, nel 1992, la sua prima pellicola hard. Si tratta, in realtà, di poco più di un video amatoriale diretto da Eugenio De Lorenzi ed intitolato “Orgia di compleanno”, con la partecipazione della pornostar Luana Borgia.

Selen motivò la decisione di intraprendere la carriera di porno attrice con la passione per l’esibizionismo e con il piacere di considerare il sesso come un atto di ribellione verso la società conformista. I genitori disapprovarono imbarazzati la sua scelta professionale e decisero di cambiare città.

Alla tenera età di 18 anni sposa il suo agente, Fabio Albonetti, conosciuto quattro anni prima, con il quale ha un figlio.

Il salto di qualità (accompagnato da un intervento al seno) arriva nel 1993. Il regista hard Alex Perry infatti, offre a Selen di partecipare al film “Signore scandalose di provincia” con il porno divo Rocco Siffredi. Da quel momento in poi, la popolarità di Selen come pornostar registra un’ascesa inarrestabile.

Nei primi anni novanta, partecipa come concorrente a una puntata de “Il gioco dei 9”, condotto da Raimondo Vianello.

Nel 1994 collabora ad una rivista erotica a fumetti. Da questa esperienza nasce la testata “Selen” (editrice 3ntini), mensile di cultura erotica e fumetti.

Si è ritirata dal mondo della pornografia nel 2001 dopo aver girato il suo ultimo film a luci rosse “Millennium” del registra Franco Romagnoli, per dedicarsi alle produzioni televisive.

Partecipa infatti a molti varietà televisivi come il “Maurizio Costanzo Show”, “Uno Mattina”, “Domenica In”, “I Fatti Vostri”, “Ciro. Il figlio di Target” e “Omnibus”.

Dal novembre 2001 fu impegnata nello spettacolo “No grazie! Faccio sesso”.

Nel 2004 ha partecipato al reality show “La fattoria”. Per qualche tempo ha condotto il programma televisivo “Hot”, che andava in onda sul canale satellitare “Match Music”.

Dopo un’esperienza radiofonica (“Lezioni di sesso”, per Radio 101), l’ultima apparizione in pubblico è del 2005, sul grande schermo, assieme a Fabio Troiano e Violante Placido nel film “Il giorno + bello” di Massimo Cappello.

Nel 2010, l’ormai ex pornostar Selen, torna nelle vesti di DJ nelle discoteche più importanti della riviera adriatica col nuovo nome d’arte di DJ Selen e incide il singolo dance The Star of the Night (contenente 5 versioni remixate), accompagnato da un videoclip, che presenta durante le sue serate.

Ad un’intervista, rilasciata al Corriere della Sera nel 2017, parlando del suo passato nel mondo della pornografia ha dichiarato: “Scanzonato all’inizio, tutti giovani con gli ormoni a mille. Si è rivelato un mondo dark, scuro, quasi gotico. Era brutto vedere le ragazze dell’Est costrette al sesso estremo sei ore di seguito per un capriccio del regista, con una scena guadagnavano la paga di un anno a Budapest. Lo squallore, la droga… Ma circola anche nella tv dove c’è più ipocrisia che nell’hard. Ho fatto tutto alla luce del sole. Avevo un contratto capestro, gli ultimi tempi sono stati una tortura, la trasgressione era diventata un lavoro odioso. Ho dovuto fare film quando volevo smettere, cercando di costruire ciò che ho sempre desiderato, una famiglia. Rocco Siffredi? Era violento. Ho avuto un flirt con un attore porno turco, bellissimo”.

Nel 2017 per l’Editore Cairo pubblica l’autobiografia “Da bambina sognavo di volare”.